FORGOT YOUR DETAILS?

Affligem

affligem_glass_blonde

Tra i marchi più “commerciali” di specialità birrarie belghe troviamo la Affligem, i cui prodotti sono facilmente reperibili anche in Italia in supermercati e negozi specializzati. Anche se ormai non si tratta più di una produzione tradizionale, poiché il marchio è oggi detenuto dalla Heineken, le birre Affligem meritano sicuramente di essere scoperte in tutta la loro qualità, e per farlo vi consigliamo di proseguire nella lettura di questa guida.

Situata nella provincia belga del Brabante Fiammingo, l’Abbazia di Affligem è un monastero benedettino situato a una ventina di chilometri a nordovest della capitale Bruxelles. La storia di questa ‘Abbaye’ è quasi millenaria, poiché si ritiene che essa venne fondata nella seconda metà del XI secolo da un gruppo di cavalieri che decisero di abbandonare le armi per abbracciare la vita monastica.

Nel corso dei secoli l’Abbazia di Affligem dovette attraversare molti periodi difficili, tra cui sanguinose guerre, carestie ed epidemie, senza dimenticare l’abbandono forzato causato dalla Rivoluzione Francese, ma nonostante tutte queste traversie i monaci tornarono sempre al loro monastero.

BICCHIERE-AFFLIGEM-DOUBLE-500x500La produzione di birra presso l’abbazia di Affligem storicamente venne sempre portata avanti direttamente dai monaci, sino a quando nel 1970 il birrificio Op-Ale di Opwijk (che oggi ha preso il nome di Affligem) venne autorizzato dall’Abbazia a produrre birra con il suo nome. A condizione, però, di rispettare l’autentica ricetta tramandata da generazioni di monaci, la cosiddetta Formula Antiqua Renovata.

Nel maggio del 2010 il birrificio Affligem, seguendo il destino di diversi altri marchi tradizionali, è passato sotto il controllo del grande colosso olandese Heineken.

 

TOP